foto-rimpiattino

Altri due ristoranti hanno aderito al progetto “Rimpiattino”

Pubblicato il Pubblicato in Dalle Categorie, In Evidenza

foto-rimpiattinoSale a diciassette il numero dei pubblici esercizi grossetani che presto offriranno ai loro clienti i “Rimpiattino”, le nuove doggy bag all’italiana targate Fipe Confcommercio e Comieco – Consorzio Nazionale per il recupero e riciclo di carta e cartone.

Ai locali che hanno dato avvio al progetto sul territorio, si sono infatti recentemente aggiunti il Ristorante il Veliero in via delle Collacchie 20 al Puntone di Scarlino ed il Ristorante Palmieri in viale Italia 160 a Follonica.

“Come sindacato di categoria, siamo veramente molto orgogliosi dei nostri pubblici esercizi – commenta Danilo Ceccarelli, presidente di Fipe Confcommercio Grosseto – che hanno dimostrato una grande attenzione e sensibilità verso tematiche importantissime come la sostenibilità ambientale e la lotta allo spreco alimentare. Non solo, perché i nostri associati si stanno distinguendo per l’estrema vitalità e per l’apertura verso la formazione, l’innovazione e le nuove progettualità, anche di filiera e di gruppo”.

Un plauso arriva anche dal presidente e dal direttore di Confcommercio Grosseto Carla Palmieri e Gabriella Orlando.

I “Rimpiattino”, ovvero contenitori di cartone che i clienti dei ristoranti potranno richiedere per portare via cibo e bevande avanzati e non consumati a fine pasto, saranno a disposizione sul territorio della provincia di Grosseto prima della stagione estiva.

Oltre ai ristoranti Palmieri di Follonica ed Il Veliero del Puntone, hanno aderito a Grosseto il Bistrot degli Artisti, Cantina di Piazza del Sale, Famileat e Pickeat Pizza e Restaurant, ed ancora, in provincia, Agua Fria a Castiglione della Pescaia e La Vela a Punta Ala, Cala Felice Beach club e Marina Club al Puntone di Scarlino, Barakà Lounge Restaurant ad Orbetello e l’enoteca ristorante Agrietruria ad Albinia, Roses Garden e Casa del Gelato a Follonica, il Ristorante Aiuole a Arcidosso ed infine i ristoranti il Fontanile dei caprai ed il Frantoio a Capalbio.

Nell’attesa delle prime consegne in Maremma, i ristoratori che vogliono aggiungersi alla lista già in essere, e per ordinare quindi le doggy bag “Rimpiattino”, devono contattare la Fipe Confcommercio Grosseto alla mail sindacale@confcommerciogrosseto.it, oppure telefonare al numero 0564 470221, anche solo per maggiori informazioni.

Fipe Confcommercio Grosseto rende noto che la lista dei ristoratori aderenti è in continuo aggiornamento sul sito nazionale della Federazione Italiana Pubblici Esercizi https://www.fipe.it/rimpiattino/grosseto.html.

Sempre sullo stesso sito si trovano elencate tutte le città italiane che già fanno parte del progetto.

 

Facebookgoogle_plus