campagna-femminicidio

Arriva il Black Friday nel centro di Grosseto. Nei negozi anche la campagna contro il femminicidio

Pubblicato il Pubblicato in Dalle Categorie, Eventi, In Evidenza

Un “Venerdì nero” lungo ben tre giorni quello che il centro storico di Grosseto ha in serbo per questo fine settimana. E’ in arrivo nel cuore del capoluogo il “Black Friday Week End”, con offerte speciali e “prezzi pazzi” nei negozi da domani, venerdì 24, a domenica 26 novembre.

Sorpresa svelata da parte del Ccn, Centro commerciale naturale, che ripropone per il secondo anno questa iniziativa che viene da lontano e che anche in Italia è sempre più amata.

“Lo shopping nel centro storico non è stato mai così conveniente” recita lo slogan dell’iniziativa.

Si potranno infatti trovare occasioni in tutti settori, come abbigliamento ed accessori, benessere e cura di sé, occhiali, libri, giochi e quant’altro.

“Il Black Friday è una festa americana commerciale, importata nel nostro Paese già da qualche anno – spiega Vincenzo De Sapio, coordinatore del Ccn di Grosseto – e che si sta consolidando sempre più. Per questo motivo abbiamo deciso di accogliere di nuovo questo evento anche in centro storico. Daremo così ufficialmente il via agli acquisti natalizi. Sarà sicuramente un’occasione da non perdere per comperare i primi doni a buon prezzo ed anche per orientarsi su ciò che offrono i nostri negozi”.

Per conoscere alcune delle moltissime offerte per i tre giorni del “Venerdì nero”, il Ccn invita a consultare la sua pagina Facebook.

Ma questa non è l’unica novità del centro storico in questo fine settimana, in cui spazio sarà dato anche alla riflessione. Per la giornata mondiale contro la violenza sulle donne, i negozi del centro esporranno le vetrofanie della campagna “Non ti amo da morire”, frutto dell’accordo siglato tra Ascom Confcommercio Grosseto e Confcommercio Molise.

L’associazione grossetana che conta al vertice due donne, in qualità di presidente e direttore, ribadisce il suo impegno forte nei confronti delle rispetto del genere femminile, della legalità e delle pari opportunità.

“Il documento sottoscritto da Confcommercio di Grosseto in queste ultime settimane – spiegano da Ascom – pone le basi per la realizzazione comune di azioni di contrasto alla violenza di genere, in tutte le sue forme e le sue manifestazioni, attraverso lo sviluppo di iniziative pubbliche e private, al fine di contribuire sia alla prevenzione culturale che al contenimento del fenomeno, anche attraverso l’informazione in favore delle vittime effettive e potenziali”.

campagna-femminicidio

Facebookgoogle_plus