europa-bandiera-europea-604x270

Come accedere ai fondi europei? Risponde lo sportello di Confcommercio Grosseto

Pubblicato il Pubblicato in Crediti e Bandi Agevolati, In Evidenza

europa-bandiera-europea-604x270Il mondo dei finanziamenti, contributi anche a fondo perduto, incentivi economici ed in particolare dei Fondi Europei è spesso visto come un luogo misterioso quanto inaccessibile.

La realtà è invece che esistono interessanti opportunità per le aziende, che siano anche micro e piccole imprese, o per liberi professionisti.

Per intercettare e ottenere queste agevolazioni, Confcommercio Grosseto potenzia il proprio sportello a disposizione di aspiranti imprenditori, imprese e professionisti. Il servizio è a disposizione tutti i giorni su appuntamento prenotabile al numero 0564-470111.

 

Intanto questi sono alcuni dei bandi aperti a settembre:

 

> Assunzioni

C’è tempo fino al 29 dicembre 2017 per partecipare al Bando della Regione Toscana per l’accesso ai Fondi Europei a sostegno dell’occupazione.

Soggetti beneficiari: tutte le imprese, tranne quelle del settore agricolo, operanti in alcune aree “di crisi”, tra cui, per la provincia di Grosseto: Arcidosso, Castel del Piano, Castell’Azzara, Cinigiano, Roccalbegna, Santa Fiora, Seggiano e Semproniano.

In particolare, sono previsti incentivi per le assunzioni di alcuni tipi di lavoratori, come le donne disoccupate con più di 30 anni, lavoratori licenziati dopo il 2008, giovani laureati di età non superiore a 35 anni, soggetti prossimi alla pensione cui manchino non più di 5 anni di contribuzione per la maturazione della pensione, persone con disabilità e soggetti svantaggiati.

 

> Nuove tecnologie

Pubblicati dalla Regione Toscana i bandi “Fondo microcredito” e “Fondo rotativo” per finanziamenti a tasso zero, finalizzati a sostenere investimenti nelle nuove tecnologie.

Il bando è rivolto alle micro e piccole imprese artigiane, industriali manifatturiere, turistiche,  commerciali,  della cultura  e  del terziario, costituite da più di due anni.

Sono compresi i liberi professionisti. Gli investimenti previsti riguardano macchinari,  impianti  e  materiali tecnologici.

Il bando rimarrà aperto fino ad esaurimento fondi.

 

> Investimenti  per le nuove imprese

Finanziamenti a tasso zero per le imprese appena costituite o da costituire, giovanili o femminili sono previsti da un bando della Regione Toscana per l’accesso a Fondi europei.

Possono presentare la domanda le imprese o liberi professionisti della maggior parte dei settori,  per sostegni ad investimenti nella propria attività.

Il costo totale ammissibile del progetto presentato non deve superiore a € 35.000,00.

L’agevolazione viene concessa nella forma del finanziamento agevolato a tasso zero, nella misura del 70% del costo totale ammissibile, ovvero di importo non superiore a € 24.500,00.

E’ prevista la possibilità di richiedere un anticipo fino all’ottanta per cento sul finanziamento, senza presentazione di polizza fideiussoria.

Il bando rimarrà aperto fino ad esaurimento fondi.

 

> Servizi e consulenze in ambito innovazione

Sono ancora disponibili risorse ed è dunque ancora possibile fare domanda per il bando “Sostegno alle micro e Pmi per l’acquisizione di servizi per l’innovazione”  emesso dalla Regione Toscana.

Possono partecipare le imprese di quasi tutti i settori per l’acquisizione di consulenze e servizi per il sostegno all’innovazione.

Si tratta di un’opportunità interessante in particolare per le aziende del settore turismo e commercio, per esempio per soluzioni ICT, per incentivare l’e-commerce e per sistemi di pagamento on line.

Facebookgoogle_plus