no_alcol

Divieto somministrazione alcolici ai minori: rischio pesanti sanzioni

Pubblicato il Pubblicato in Dalle Categorie, In Evidenza

no_alcolDal 20 febbraio 2017 è vietato somministrare alcolici ai minori di anni 18.

Pesanti sanzioni e sospensione dell’attività per tre mesi a chi reitera.

Confcommercio Grosseto ricorda che dal 20 febbraio è entrato in vigore il divieto di somministrazione di bevande alcoliche ai minori di 18 anni. Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del D.L. 20 Febbraio 2017 n. 14, infatti, è stata fatta chiarezza ed il divieto diventa operativo a tutti gli effetti.

Il comma 2 dell’articolo 14 del citato decreto riporta il divieto della somministrazione ai minori di anni 18, superando una diatriba che durava da almeno cinque anni, da quando con la pubblicazione del D.L. 158/2012 convertito in L. 189/2012 si prevedeva, all’art. 7, il solo divieto di vendita di bevande alcoliche ai minori di anni 18.

Dal 20 febbraio 2017 quindi su tutto il territorio nazionale oltre alla vendita è vietata anche la somministrazione degli alcolici ai minori, la violazione al divieto comporta la sanzione amministrativa pecuniaria da €. 250,00 a €.1.000,00.
Qualora il fatto fosse commesso più di una volta sarà applicata una sanzione amministrativa pecuniaria da €. 500,00 a €.2.000,00 con la sospensione dell’attività per tre mesi.

Per informazioni: Confcommercio Grosseto, info@confcommerciogrosseto.it  0564 470211.

Facebookgoogle_plus