aggiornamenti

Emergenza coronavirus: aggiornamenti 3 aprile

Pubblicato il Pubblicato in Crediti e Bandi Agevolati, Dalle Categorie, In Evidenza, Normative sul Lavoro

INFORMATIVA SU PACCHETTO INIZIATIVE UNICREDIT PER FAMIGLIE E IMPRESE CLIENTI A SUPPORTO DELL’EMERGENZA IN CORSO

In questi giorni di difficoltà e di incertezza su come affrontare la grande sfida COVID-19, con una operatività del sistema bancario che prevede molti sportelli chiusi e un’erogazione dei servizi bancari da remoto, si ritiene utile, anche al fine di favorire la semplicità e la tempestività delle azioni, segnalare il pacchetto di iniziative a supporto dell’emergenza in corso adottate da Unicredit per la propria clientela, iniziative che integrano quanto già previsto dal Decreto Cura Italia e dalla moratoria ABI per le piccole e medie imprese.

Di seguito riportiamo i contenuti delle principali iniziative, articolati per tipologia di clientela:

Imprese clienti PMI:

  • Ad integrazione di quanto previsto dal Decreto Cura Italia e in aggiunta alla moratoria ABI, UniCredit prevede per le piccole e medie imprese clienti credito aggiuntivo, pari ad almeno il 10% del debito residuo, attraverso la rinegoziazione e/o il consolidamento del debito e con la garanzia del Fondo Centrale di Garanzia.

Altri clienti Imprese:

  • Finanziamenti a medio-lungo termine: sospensione del rimborso della quota capitale delle rate per 3-6 mesi, con possibilità di proroga fino a un massimo di 12 mesi;
  • Proroga delle linee di import fino a 120 giorni,
  • Concessione di linee di credito di liquidità con durata sino a 6 mesi.

Clienti Privati Mutui:

  • Possibilità di sospendere il pagamento della quota capitale delle rate di mutui ipotecari fino a un massimo di 12 mesi che potrà essere attivata su richiesta del Cliente con decorrenza dalla prima rata utile successiva alla richiesta. L’importo complessivo del capitale delle rate sospese dovrà essere restituito alla Banca, senza spese e/o oneri aggiuntivi, ferma restando comunque la maturazione degli interessi contrattuali sulle quote di capitale posticipate, con le stesse modalità e condizioni previste nel contratto di mutuo.

Detta restituzione avverrà con rate aventi la stessa periodicità di quelle scadute durante il periodo di sospensione, al termine del piano di ammortamento originario ovvero in unica soluzione al termine del periodo di sospensione ovvero contestualmente all’eventuale estinzione anticipata del finanziamento. Le quote sospese e accodate, comprensive degli interessi, inizieranno a decorrere al termine del periodo di ammortamento originariamente previsto dal finanziamento, mantenendo la loro attuale periodicità. Per maggiori informazioni, nonché per richiedere la sospensione delle rate è disponibile il numero verde 800.323285.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito internet della Banca all’indirizzo www.unicredit.it (chi siamo > sostegno e solidarietà).

Unicredit segnala che tutti i Consulenti Business/Gestori Corporate, attivi in modalità Smart Working, sono a disposizione delle Imprese clienti, contattabili sui rispettivi cellulari aziendali/indirizzi e-mail ed in grado di operare da remoto anche per raccogliere le richieste di adesione agli interventi previsti dal D.L. “Cura Italia” (art.56) e dall’Addendum alla moratoria ABI.

In tal senso in allegato trovate la modulistica necessaria alle Imprese per richiedere l’attivazione delle misure di cui sopra.

SCARICA ALLEGATO RICHIESTA

SCARICA ALLECATO AUTOCERTIFICAZIONE

COVID-19: EBAY OFFRE NEGOZIO BASE GRATUITO PER 12 MESI E ZERO COMMISSIONI SUL VENDUTO FINO AL 30 GIUGNO

Per aiutare le imprese in questo momento di emergenza, eBay mette a disposizione di negozi e imprese la propria piattaforma a condizioni estremamente vantaggiose. In un momento difficile per tutte le imprese, e per i negozi in particolare, soprattutto nei settori non considerati essenziali, l’e-commerce può rappresentare l’unico modo di raggiungere i propri clienti. eBay, già partner di Confcommercio negli anni passati (ricordiamo il Focus delle Bussole “Vendere su eBay” e le tante giornate di formazione organizzate sul territorio per avvicinare gli associati all’e-commerce, a cominciare da quelle post-sisma all’Aquila), ha deciso di offrire il proprio contributo al superamento dell’emergenza Covid-19.

Fino al 30 giugno, pertanto, tutte le imprese (associati e non associati) che si iscriveranno alla pagina dedicata: https://cloud.forbusiness.ebay.com/it-iscriviti-ebay-confcommercio potranno ottenere il negozio base gratuito per 12 mesi e zero commissioni sul venduto.

Dopo il 30 giugno, a seconda del traffico generato dal Sistema Confcommercio e, quindi, dell’effettivo interesse degli associati, la Confederazione negozierà con eBay delle condizioni valide solo per i soci.

INIZIATIVA DEI GIOVANI IMPRENDITORI CONFCOMMERCIO: PIATTAFORMA WEB GRATUITA “ILNEGOZIOVICINO.IT”

“In questi giorni di grande difficoltà i negozi sotto casa hanno dispiegato in modo straordinario il loro valore sociale, sostenendo capillarmente le comunità, dalle grandi città ai piccoli paesi, inventando servizi e adattandosi a nuovi bisogni. La nostra Confederazione ha sempre creduto negli esercizi di vicinato, e oggi più che mai intende promuoverlo non solo per il presente di emergenza, ma soprattutto per il futuro del Paese”.

Con questa premessa, il Gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio ha creato il portale ilnegoziovicino.it: un sito web nazionale che -per città e zone- dà visibilità ai piccoli esercizi di vicinato, sia a quelli che oggi sono aperti al pubblico sia A quelli che possono realizzare solo il delivery, dando la possibilità all’acquirente di ordinare telefonicamente la spesa e di riceverla a domicilio, tramite il vettore individuato dallo stesso esercente.

Aderire a ilnegoziovicino.it è completamente gratuito sia per il negoziante che per l’acquirente ed è riservato a tutti gli associati Confcommercio che vogliono avere una vetrina online, all’interno di una rete credibile, diffusa e di facile fruizione. Il progetto non esclude la partecipazione dell’impresa anche ad altri portali locali e offre la possibilità al Sistema Confcommercio di raccogliere l’intera offerta commerciale su un’unica piattaforma.

Per aderire con la tua attività  clicca qui. La tua vetrina online sarà pubblicata entro 24 ore.

Per ogni esigenza legata al progetto, contatta il Coordinamento nazionale del gruppo Giovani Confcommercio a questa email giovanimprenditori@confcommercio.it

SCOPRI COME USARE IL DIGITALE PER FAR RIPARTIRE LA TUA IMPRESA

Come comunicato nei giorni scorsi, EDI – Ecosistema Digitale per l’Innovazione di Confcommercio aderisce a Solidarietà Digitale, l’iniziativa promossa dal Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione, con il supporto tecnico di AGID, che rende disponibili a cittadini e imprese una serie di servizi digitali, gratuitamente offerti, per ridurre gli impatti economici e sociali dell’emergenza Coronavirus.

EDI è al fianco delle aziende per fornire gli strumenti più utili ad una ripresa rapida ed efficace grazie all’introduzione di nuove competenze e al supporto strategico messo in opera dai suoi SPIN – Sportelli Innovazione territoriali.

Ti ricordiamo che è possibile usufruire di alcuni interessanti servizi gratuiti per lavorare allo sviluppo digitale della tua azienda e apprendere come comunicare online con tuoi clienti abituali e potenziali, utilizzare nuove tecnologie, creare il tuo sito web o l’e-commerce, partecipare a bandi e finanziamenti.

Accedi direttamente dal sito

https://www.ediconfcommercio.it/solidarieta-digitale/?fbclid=IwAR04PsQCPGOjVzYQwsgAVcS0zctv9vDoG26RprdeVb1JvJ-H3FITRodTsX4

 

PER I PUBBLICI ESERCIZI

SKY, FATTURA SOSPESA PER CLIENTI BUSINESS HOTEL, BAR E RISTORANTI

 

Niente fattura agli abbonati Business Bar Hotel per il periodo dall’8 marzo al 30 aprile 2020.
Sky ha comunicato ufficialmente la scelta di sospendere il pagamento della fattura fino al 30 aprile 2020, estendendo di fatto la data comunicata in precedenza (corrispondente al 3 aprile) come dimostrazione di sostegno e vicinanza agli imprenditori in questo periodo difficile.

DA FEDERMODA CONFCOMMERCIO

FEDERAZIONE MODA ITALIA-CONFCOMMERCIO: LE PRINCIPALI RICHIESTE PER FAR FRONTE ALLA CRISI DA COVID-19

Federazione Moda Italia, attraverso la Confcommercio, ha avanzato una memoria di considerazioni e proposte alla V Commissione Bilancio del Senato accompagnata dalla richiesta di una serie di emendamenti al DL 18/2020 per il riconoscimento anche del dettaglio Moda tra i settori maggiormente in sofferenza.

LEGGI QUI SOTTO LE PRINCIPALI RICHIESTE PER IL SETTORE

http://www.confcommerciogrosseto.it/federmoda-le-principali-richieste-per-far-fronte-alla-crisi-covid/

DA FIVA CONFCOMMERCIO 

Ulteriori misure di sostegno per il commercio su aree pubbliche

SCARICA LE RICHIESTE DI CATEGORIA

DA ASSONIDI CONFCOMMERCIO

Asili privati al collasso, l’appello allo Stato: “Non vi dimenticate di noi”. Intervista al direttore Paolo Uniti.

https://www.adnkronos.com/soldi/economia/2020/04/03/asili-privati-collasso-appello-allo-stato-non-dimenticate-noi_n8lN5Bl2T8QMegbum6735J.html

Facebook