sos-impresa-confcommercio-grosseto

Emergenza coronavirus: aggiornamenti del 17 marzo 2020

Pubblicato il Pubblicato in Dalle Categorie, In Evidenza, Normative sul Lavoro

Gentili associati,

come molti di voi sanno non è ancora disponibile il testo definitivo del Decreto “Cura Italia” approvato dal Consiglio dei Ministri ieri.
Circolano molte bozze. Nessuna, fino al momento della redazione di questa mail, attendibile
E’ per questo, per serietà, che abbiamo deciso di aspettare ad inviarvi i dettagli di tutte le misure a sostegno delle imprese.
I nostri uffici sono operativi, ci siamo riorganizzati per essere al vostro servizio per tutta l’assistenza che occorre in questo momento così difficile.
Domani contiamo di potervi mandare le informazioni corrette e, soprattutto, sicure.
Per adesso vi confermiamo, comunque:

  • Lo slittamento a fine maggio (per ora) di tutti i pagamenti di imposte, tasse e contributi (per i contribuenti con fatturato fino a 2 milioni di euro);
  • Sospensione dei termini per la riscossione di cartelle esattoriali, per saldo e stralcio e per rottamazione-ter, sospensione dell’invio nuove cartelle e sospensione degli atti esecutivi;
  • La moratoria dei finanziamenti a micro, piccole e medie imprese (che riguarda mutui, leasing, aperture di credito e finanziamenti a breve scadenza);
  • Estensione della cassa integrazione in deroga per tutti i dipendenti di tutti i settori produttivi.

Citiamo solo queste perché sono le più urgenti e immediate. Per tutte le altre misure vi aggiorneremo domani.

Rimaniamo a disposizione, e vi invitiamo, per soddisfare ogni vostra esigenza, a scriverci via mail a info@confcommerciogrosseto.it oppure assistenza@confcommerciogrosseto.it (indirizzo attivo da domani) – tel. 0564 470111. Ricordiamo, a chi ancora non lo avesse fatto, di mettere mi piace alla nostra pagina facebook https://www.facebook.com/ascomconfcommercio.grosseto/  per gli aggiornamenti in tempo reale, mentre sul nostri sito potete trovare le mail che vi abbiamo inviato  http://www.confcommerciogrosseto.it/  con i materiali scaricabili.

Seguono gli aggiornamenti.

 

NUOVO MODULO AUTOCERTIFICAZIONE SPOSTAMENTI

Cambia il modulo per l’autocertificazione per gli spostamenti in piena emergenza Coronavirus: viene aggiunta una parte nella quale la persona controllata dalle forze di polizia, deve attestare di non essere in quarantena, se non addirittura affetto da Covid-19.

– Vai al link

https://www.interno.gov.it/sites/default/files/allegati/modulo-autodichiarazione-17.3.2020.pdf?fbclid=IwAR1T_qFEw3dY85sBf3yWtZfrPNrC3124ZH-1hQSTiAur0I1KZv6TxiI-x_s

Oppure SCARICA QUI IL MODELLO IN PDF

 

PER LE IMPRESE TURISTICHE CON PISCINA: RINVIO DELLA SCADENZA DEL 31 MARZO

Si comunica che la nostra richiesta alla Autorità Idrica Toscana di rinviare la scadenza del 31 marzo p.v. per fare domanda di autorizzazione approvvigionamento acqua potabile da acquedotto pubblico sarebbe stata accettata.

Si tratta di un adempimento che riguarda le imprese turistiche con piscina aperta agli alloggiati.
Dalle prime informazioni che ci giungono da Confcommercio Toscana, non ci sarà più una scadenza ma la domanda potrà essere fatta in qualsiasi momento.

Siamo comunque in attesa del documento ufficiale, a ulteriore conferma di quanto appena affermato.

 

MONTE ARGENTARIO: DISPOSTO IL DIVIETO DI ESPORRE I PRODOTTI ALIMENTARI ALL’ESTERNO

Coronavirus: con una nuova ordinanza del sindaco, a Monte Argentario è stato disposto il divieto di esporre fuori gli esercizi i prodotti alimentari

http://www.comunemonteargentario.gov.it/news/2758/coronavirus-divieto-esporre-alimenti.html

 

DONAZIONI DI GIACENZE DI MAGAZZINO ALLA CROCE ROSSA DELLA COSTA D’ARGENTO

Il comitato della Croce Rossa Italiana della Costa d’Argento invita le aziende e i negozi della zona, così come i ristoranti e le attività del settore alimentare che hanno giacenze nei propri magazzini a contattare la CRI per donare, se lo riterranno opportuno, i loro prodotti.

Informazioni al numero 0564-850210.

 

POLIZIA POSTALE, ATTENZIONE NON APRIRE MESSAGGIO CHE ARRIVA IN POSTA E VIA WHATSAPP

Attenzione: la Polizia Postale ci segnala di non aprire assolutamente il seguente file “CoronaVirusSafetyMeasures.pdf” che sta circolando sia via mail che su whatsapp.

LEGGI QUI LA MAIL DELLA POLIZIA POSTALE

DAI SINDACATI CONFCOMMERCIO

 

DALLA FIVA PER I COMMERCIANTI AMBULANTI

In materia di tributi locali, comunichiamo di aver inviato una richiesta formale ai sindaci della provincia di Grosseto affinché procedano, laddove i mercati siano stati totalmente sospesi o comunque fortemente ridimensionati, ad una sospensione dei tributi locali relativi ai canoni di posteggio nonché al prelievo dei rifiuti e il loro differimento a data posteriore al 1 ottobre p.v. con recupero graduale e rateizzato al fine di non pregiudicare le esigenze di liquidità e di sostenibilità dei costi aziendali. Nella stessa lettera si chiede altresì che la disposizione abbia effetto erga omnes e che riguardi il periodo 1 gennaio/30 giugno 2020.

Questo alla stregua di quanto già deliberato dal Comune di Milano.

 

DALLA FIPE PER I PUBBLICI ESERCIZI

Tabella riepilogativa delle attività che possono essere svolte (DPCM 11 marzo 2020)

SCARICA QUI LA TABELLA

 

DAL SIB PER I BALNEARI

– Decreto Cura Italia: i balneari continuano ad essere considerati lavoratori di serie “B”
Le Istituzioni, ancora una volta, dimostrano di non conoscere ed apprezzare il prezioso lavoro dei balneari italiani.
LEGGI QUI IL COMUNICATO STAMPA

– Si ricorda che Sib Confcommercio, vista l’emergenza sanitaria in corso, ha invitato tutti i balneari italiani a sospendere o rinviare a dopo il 25 marzo le attività di allestimento e di preparazione delle spiagge, salvo quelle assolutamente indispensabili per il ripristino degli impianti danneggiati dalle mareggiate o dal fenomeno erosivo.

 

DALLA FIDA PER I DETTAGLIANTI ALIMENTARI (News del 17 marzo)

– Vola la spesa nei negozi di quartiere

https://www.fidaonline.it/news/neifida-vola-la-spesa-in-negozi-di-quartiere/

– Coop chiude per due domeniche

https://www.fidaonline.it/news/coop-chiude-per-due-domeniche/

 

DALLA FIGISC PER I DISTRIBUTORI DI CARBURANTI

Si trasmette, di seguito, la lettera inviata al Sottosegretario Misiani a firma congiunta FAIB, FEGICA, FIGISC/ANISA Confommercio e UNIONE PETROLIFERA.

SCARICA QUI LA LETTERA

Facebook