pane-carbone-vegetale

Il pane al carbone vegetale è vietato dalla Legge

Pubblicato il Pubblicato in Dalle Categorie, In Evidenza

Ascom Confcommercio Grosseto invita ad interrompere immediatamente produzione e commercializzazione di questo prodotto e simili

A seguito dei sequestri comminati dal Corpo Forestale dello Stato presso alcuni panifici pugliesi, informiamo della necessità di interrompere immediatamente la produzione e la commercializzazione del pane e dei prodotti simili al carbone vegetale.

Assipan ricorda, ancora una volta, che la materia è regolata dai due regolamenti comunitari il 1333/2008 e il 1129/2011 nei quali si fa espresso divieto di utilizzo del carbone vegetale nel pane e nei prodotti simili come la pizza, la focaccia, il pane pizza, permettendone però l’utilizzo in quelli che vengono definiti “Prodotti da forno fini”.

La normativa prevede, infatti, il divieto assoluto di utilizzo di coloranti e additivi nel pane e nei prodotti simili ed essendo il carbone vegetale inteso come un colorante (E153) ne è vietato l’uso.

Al contrario, riguardo i Prodotti da forno fini, che includono principalmente prodotti di pasticceria e alcuni prodotti salati, è possibile l’utilizzo del carbone vegetale sulla base della formula del “quanto basta”.

A tale proposito, gli operatori sono invitati a consultare l’elenco dei prodotti che rientrano in tale categoria.

La nostra associazione è a completa disposizione per qualsiasi chiarimento in merito.

Facebookgoogle_plus