comunicazione-allergeni

Mancata indicazione degli allergeni: da maggio scattano pesanti sanzioni

Pubblicato il Pubblicato in Dalle Categorie, In Evidenza, Normative sul Lavoro

comunicazione-allergeniÈ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale (in data 8 febbraio 2018) il decreto che introduce le multe in caso di non rispetto dell’etichettatura dei prodotti alimentari e dell’obbligo di indicare gli allergeni nei menù dei pubblici esercizi.
Il suddetto atto normativo entrerà in vigore il 9 maggio 2018.
È pertanto fondamentale mettersi in regola o, comunque, verificare che nel proprio esercizio venga rispettata la normativa in tutti i suoi aspetti.
Fipe Confcommercio ribadisce che le disposizioni di maggior interesse per le imprese rappresentate riguardano:

– l’obbligo di indicazione degli allergeni per i prodotti somministrati sul menù, apposito registro o
altra modalità, ma sempre supportata da una precisa documentazione scritta, facilmente reperibile
dai consumatori e dalle autorità di controllo;

– la sanzione per l’omessa indicazione degli allergeni (da 3.000 a 24.000 euro) e per l’indicazione con
modalità difforme da quella normativamente prevista (da 1.000 a 8.000 euro) con possibilità di
ridurre la sanzione pecuniaria fino ad un terzo per le microimprese;

– la conferma della disciplina del cartello recante l’indicazione di tutti gli ingredienti per i prodotti di
gastronomia, gelateria, pasticceria e panetteria. Tuttavia, l’obbligo di indicazione degli allergeni
deve avvenire in riferimento al singolo prodotto;

– l’indicazione di decongelato sui prodotti con applicazione delle deroghe previste.

Per maggiori informazioni o chiarimenti sulla normativa in oggetto, rivolgersi presso i nostri uffici di via Tevere 17 a Grosseto, 0564 417941 email servizitecnici@confcommerciogrosseto.it.

Ricordiamo inoltre che presso tutte le nostre sedi provinciali, in città e sul territorio, sarà possibile ritirare gratuitamente tutta la cartellonistica indicata e necessaria da esporre nel proprio ristorante/bar/attività di vendita e/o somministrazione.
Per qualsiasi altra esigenza, rimane a disposizione il nostro staff della segreteria del sindacato provinciale Fipe Confcommercio, nelle persone di Elena Del Santi e Carlo Ricci, tel. 0564 470111, e-mail sindacale@confcommerciogrosseto.it.

 

Facebookgoogle_plus