fotoviadellapace

Mi Pace: il cliente al centro del quartiere

Pubblicato il Pubblicato in In Evidenza

fotoviadellapaceDall’unione spontanea degli esercenti del quartiere, nasce il Centro Commerciale Naturale “Mi Pace”. La sfida è quella di rinnovare un messaggio che da sempre essi portano avanti con costanza: i commercianti della nostra città ci sono e ci mettono la faccia garantendo i loro prodotti e servizi.

Non spaventano insomma neppure le nuove iniziative ed i megastore perchè quello che conta davvero è la qualità e la grande esperienza che viene data al cliente.
“Essere commercianti oggi– afferma Donella Bellucci, portavoce di “Mi Pace”, è una scelta che ribadiamo con coraggio ed orgoglio. Non significa semplicemente ‘vendere’ come fanno altri, ma significa farlo con altissima professionalità ed esperienza. Chi viene da noi trova qualità, assistenza e competenza. Valori che oggi, con l’avvento di altre tipologie di commercio, si stanno purtroppo perdendo”.

“Mi Pace”
è costituito da 26 operatori che, nel tempo, hanno costruito una solida realtà ampliando di anno in anno l’offerta commerciale di questo caratteristico angolo della nostra città.
In occasione del Natale, con i primi addobbi e luci, l’invito dei commercianti che aderiscono all’iniziativa è quello di scegliere ancora una volta la qualità dei prodotti e del servizio. Una passeggiata, un momento condiviso, in un quartiere che offre tanti servizi.

“Venite a trovarci !– continua Bellucci, presidente Federmoda Confcommercio Grosseto – Passeggiate nelle nostre vie, guardate le nostre vetrine, incontrate la professionalità che sta dietro ai nostri banconi. Vi accoglieremo come sempre con il sorriso e con i nostri consigli. Per noi la vostra soddisfazione è davvero il bene più prezioso”

Una recente campagna lancio ha definito un centro commerciale ‘il tuo nuovo social network’. “Noi del ‘Mi Pace’ abbiamo scelto questo nome per strizzare l’occhio al futuro ed alla modernità. Rifuggiamo però nettamente l’idea che il nuovo modo di socializzare sia facendo shopping in una galleria. Da noi la socialità si fa per strada tra le nostre vetrine, si fa stringendoci la mano, si fa prendendo insieme un caffè. Non conta solo quello che si compra ma anche l’esperienza vissuta, l’assistenza e la garanzia che solo chi ha la nostra fiducia può darci. Scegliere uno dei nostri esercenti significa scegliere tutto questo, facendo due passi.”

Accogliamo sempre con grande favore queste iniziative – spiegano Carla Palmieri e Gabriella Orlando, presidente e direttore Ascom Confcommercio Grosseto dove, intelligentemente, i commercianti si aggregano e fanno sistema, così come avviene nei CCN, i Centri Commerciali Naturali. Questa è una strategia vincente, e crediamo che si possa riproporre con successo in vie particolarmente significative, come via della Pace”.

Facebookgoogle_plus