alessandra-merli

Rinasce a Grosseto il sindacato Federpreziosi

Pubblicato il Pubblicato in Dalle Categorie, In Evidenza

alessandra-merliÈ stato appena ricostituito il gruppo di Federpreziosi Confcommercio Grosseto.

Il “nuovo” sindacato di categoria delle gioiellerie, imprese orafe, argentiere e orologiaie, avrà il compito di interpretare, difendere e sviluppare le istanze dei tanti maestri orafi e gioiellieri che lavorano con impegno e passione nel settore.

Alessandra Merli è stata eletta presidente all’unanimità.

Di origini aretine ma grossetana d’adozione, Alessandra Merli ha raccolto l’eredità di suo padre, da oltre 30 anni nel settore orafo come grossista, collaborando nell’azienda di famiglia, la GMP Grossetana Metalli Preziosi, da una quindicina di anni oramai.

Eletto vicepresidente del sindacato il giovane Francois Khoury, terza generazione della famiglia Mirolli.

gruppo2Fanno parte del consiglio direttivo storici esercenti grossetani: Gabriella Cartella, Umberto Corsi, Antonio Cocchia, Cristina Gasbarro, Livia Modigliani e Marco Stoppa, alcuni alla nuova esperienza associativa, altri veterani Confcommercio come Cocchia e Stoppa.

Ad aprire l’incontro che ha preceduto la votazione sono stati i vertici di Ascom Confcommercio Grosseto e non è mancato all’appuntamento, vista l’importanza del momento, il direttore nazionale di Federpreziosi Steven Tranquilli.

“Accolgo con orgoglio quesconsiglio-direttivo-federpreziosi-grossetoto nuovo incarico – commenta la neo presidente Alessandra Merli – Gli obiettivi sono molteplici. Il mio impegno sarà volto alla valorizzazione economica e professionale della categoria, in uno scenario di confronto continuo e di apertura verso tutti coloro che vorranno partecipare e dare un contributo, con spunti costruttivi, a questo nuovo gruppo”.

“Siamo soddisfatti di aver centrato questo obiettivo, per noi molto importante – dicono Carla Palmieri e Gabriella Orlando, presidente e direttore di Ascom Confcommercio Grosseto – In questi anni, ci siamo impegnati tantissimo nella ricostituzione e rafforzamento delle categorie che avranno sempre più un ruolo di primo piano. Questo sia per20170529_203917 ciò che concerne la valorizzazione e la promozione dell’imprenditoria locale che per favorire i momenti di incontro e di scambio tra le aziende. Con il direttore nazionale Tranquilli, siamo molto felici di aver trovato, per dare vita al nuovo gruppo provinciale di Federpreziosi, delle persone motivate e coese, che sicuramente riusciranno a fare tante cose belle. Alla neo presidente ed al nuovo consiglio direttivo va il nostro più sincero ringraziamento e gli auguri di buon lavoro”.

Facebookgoogle_plus