covid

Attenzione: per le imprese già aperte per chi deve aprire

Pubblicato il Pubblicato in Dalle Categorie, In Evidenza, Normative sul Lavoro

ATTENZIONE: PER LE IMPRESE GIA’ APERTE E PER CHI DEVE APRIRE, ISTRUZIONI IMPORTANTISSIME

Gentile associato,

come precedentemente comunicato, con l’ordinanza n. 48 del 3 maggio la Regione Toscana ha rivisto alcune procedure di messa in sicurezza dei luoghi di lavoro e pertanto abbiamo modificato la modulistica a vostra disposizione.
Vi chiediamo di leggere attentamente quanto riportato qui sotto, con particolare attenzione all’obbligo del Protocollo Anti-Contagio, che da oggi, 6 maggio, deve essere compilato e inviato alla Regione Toscana esclusivamente on-line.
LE PRINCIPALI NOVITA’ E CONFERME

– Come anticipato nelle nostre precedenti comunicazioni, la distanza interpersonale obbligatoria viene allineata al DPCM 26/4 (almeno 1 metro), con raccomandazione di estenderla laddove possibile a 1,8 metri. SCARICA SUL NOSTRO SITO LA NUOVA CARTELLONISTICA

– Viene confermato l’obbligo del registro della sanificazione e pulizia giornaliera. SCARICA LA NUOVA TABELLA
– Abbiamo aggiornato anche l’autodichiarazione di avvenuta igienizzazione preventiva. SCARICA QUI MODELLO AUTODICHIARAZIONE IGIENIZZAZIONE 

– Laddove siano presenti impianti di areazione deve essere garantita la sanificazione periodica, secondo le indicazioni contenute nel “Rapporto ISS COVID-19 n. 5/2020. Indicazioni ad interim per la prevenzione e gestione degli ambienti indoor in relazione alla trasmissione dell’infezione da virus SARS-CoV-2.”; altrimenti ne deve essere previsto lo spegnimento, garantendo la massima ventilazione dei locali. SCARICA IL RAPPORTO ISS COVID-19

– Obbligo compilazione del Protocollo di sicurezza anti-contagio esclusivamente on-line sul sito della Regione Toscana https://servizi.toscana.it/presentazioneFormulari, a partire dal 6 maggio 2020.

Per le attività già ripartite alla data del 18 aprile, per le quali non sia stato ancora trasmesso il protocollo secondo le disposizioni dell’ordinanza 38/2020, l’invio del protocollo va effettuato in modalità telematica entro il 18 maggio p.v.. Per tutte le altre attività, il protocollo dovrà essere compilato e inviato dal titolare dell’attività entro 30 gg dalla riapertura.

La verifica sull’adozione delle procedure di sicurezza anti-contagio è affidata ai servizi Prevenzione e Sicurezza nei Luoghi di lavoro PISLL della Regione Toscana. A tal fine i titolari delle attività sono tenuti a stampare e rendere disponibile il protocollo presso la propria attività.

L’adempimento è dunque connesso alla riapertura dell’attività e interessa le imprese in primis, gli studi privati e le libere professioni. Si precisa ancora una volta che l’obbligo del Protocollo riguarda tutte le imprese con addetti, dipendenti, collaboratori, compresi soci lavoranti o collaboratori familiari, mentre sono escluse le ditte individuali che non abbiano dipendenti e/o collaboratori.

Si chiarisce inoltre che il portale della Regione Toscana, attivo da oggi, prevede all’accesso una procedura di autenticazione tramite Smart Card, oppure con tessera sanitaria attiva.

In caso di difficoltà, si comunica che i nostri soci, in regola con la quota associativa, possono delegare questo adempimento gratuitamente ai nostri uffici.

>>> Chi vuole fare richiesta del serviziodeve scrivere una e-mail ad assistenza@confcommerciogrosseto.it, specificando nome azienda e recapito telefonico, riportando nell’oggetto “Richiesta assistenza protocollo anticontagio”.

ALTRA NOVITA’: SUL NOSTRO SITO TROVERETE IN EVIDENZA  MATERIALI, MODULISTICA E NORMATIVE IN VIGORE, E VI CONSIGLIAMO DI CONSULTARLO PERIODICAMENTE PERCHE’ IN CONTINUO AGGIORNAMENTO.  http://www.confcommerciogrosseto.it/category/in-evidenza/

Facebook